Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàUna vera “invasione” musicale

Una vera “invasione” musicale

Di Enrico Newton Battaglia

Anche quest’anno, per il festival delle invasioni, salirà sul palco il meglio della musica moderna.Tra i tanti artisti attesi, Diodato e Silvestri.

DIODATO – dopo aver cominciato a suonare nella cantina di un amico e in qualche “localino” di città, arriva – per lui – la svolta quando, incontrate le persone giuste, inizia a comporre sul serio e ad incidere dischi. Dopo aver “messo in bacheca” due partecipazioni al festival di Sanremo è pronto a lanciarsi con il suo nuovo progetto: “il commerciante”.

DANIELE SILVESTRI – le presentazioni per questo artista non servono; protagonista dello scenario discografico da più di venti anni, che vanta 12 album pubblicati, arricchisce ancora di più il festival più atteso nel cosentino. Dal 2014 collabora con gli amici, e colleghi, Niccoló Fabi (che vedremo molto presto a Cosenza) e Max Gazzè (anche lui nei prossimi giorni sarà nella città dei Bruti in concerto).

Il festival urbano, che si svolge nella parte antica della città di Cosenza, è sicuramente uno dei più interessanti nel panorama nazionale e da sempre è gran vanto per la città, anche per gli artisti che vi hanno partecipato. In edizioni passate, infatti, hanno calcato il palco del festival artisti di grande spessore, come: Caparezza, Goran Bregovic, Patty Smith e Lou Reed.