Gio 17 Giu 2021
Advertising
Home Politica Elezioni regionali in Calabria: alle urne...

Elezioni regionali in Calabria: alle urne il 26 Gennaio 2020

Ancora clima di grande incertezza su probabili alleanze e coalizioni in vista delle prossime elezioni regionali che si svolgeranno in Calabria per eleggere il Governatore. Dipanato il bandolo della matassa sulla data, ancora non ufficializzata, ma certa, ci sarà un accorpamento al voto in Emilia Romagna, domenica 26 gennaio 2020.

Rimane adesso solo la questione inerente alla scelta dei vari candidati. Per il momento, l’unica certezza è la candidatura dell’attuale Presidente della Regione, Gerardo Mario Oliverio, il quale ha ricevuto già numerosi consensi, anche da parte del PD regionale.

Nel 2014 le elezioni regionali in Calabria si sono tenute in data 23 novembre. L’attuale legislatura quindi nel 2019 vedrà scadere il suo mandato ad autunno inoltrato, ma non è detto che non si possa andare prima alle urne.

In Calabria la legge elettorale è stata cambiata nel settembre del 2014, quindi proprio alla vigilia delle ultime regionali. L’incipit alla modifica arrivò dal governo Renzi, che mosse dei rilievi di costituzionalità in merito al precedente sistema di voto.

Confermato sempre l’impianto proporzionale, sono cambiate le soglie di sbarramento per poter accedere al consiglio regionale (saranno 30 in totale gli eletti). Anche se collegata a una lista regionale che ha superato l’8%, una lista circoscrizionale per poter eleggere propri rappresentanti deve prendere almeno il 4% a livello regionale.

Cambiate quindi anche le circoscrizioni regionali che da cinque sono diventate tre: Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia, Cosenza, Reggio Calabria. Infine per garantire la governabilità, il candidato governatore che otterrà più voti potrà giovare di un premio di maggioranza pari al 55% dei seggi.