A Franca Trozzo il Premio Sila per la sezione moda

70
Pubblicità

Franca Trozzo, dirigente e fondatrice dell’Accademia New Style, ,ha vinto il Premio Sila ’90 per la Sezione Moda e Artigianato  valida realtà di formazione sita a Cosenza da ben 21 anni. 

Il premio – organizzato dal promoter Giuseppe Pipicelli con la partnership del Parco nazionale della Sila (con il suo neopresidente Francesco Curcio), dall’UNCEM, dall’UNPLI, della Sadel,  delle province silane di Catanzaro, Cosenza e Crotone,  dei comuni silani di Sersale (con il Sindaco Salvatore Torchia a fare gli onori di casa), San Giovanni in Fiore, Taverna, Spezzano della Sila e Cotronei – si prefigge di mettere in luce i cittadini che, nel loro ambito, abbiano dato lustro alla loro terra. 

La cerimonia di premiazione svoltasi nell’Auditorium intitolato a Fabrizio De Andrè nel comune di Sersale a Catanzaro ha visto tra i protagonisti, la direttrice Franca Trozzo, premiata dal colonnello Nicola Cucci comandante dei carabinieri della biodiversità di Catanzaro, .premiati anche Salvatore Calaminici (procuratore sportivo di calcio e organizzatore di eventi sportivi) per il turismo sportivo; gli Hantura (Apprezzata band di musica etnica calabrese) per il settore Musica; Tommaso Lepera, (apprezzato Fotografo di teatro) per il settore Arte e Fotografia, Gruppo Lico, (famiglia di imprenditori turistici di Lorica) per il turismo paesaggistico e sportivo; Dario Rondinella, (giornalista e produttore televisivo) per il settore Comunicazione; Riccardo Succurro, (Presidente del Centro Internazionale dei Studi Gioachimiti) per il settore Associazionismo e Tradizioni e Michele Traversa, (Già assessore al turismo della Regione Calabria) per la politica a favore del turismo   Il premio è stato realizzato dall’orafo Michele Affidato 

Tra gli oltre 300 vincitori del passato ricordiamo lo stilista Gianni Versace, il patron di Miss Italia, Enzo Mirigliani, il cantante Mino Reitano, il calciatore Rino Gattuso, l’artista del vetro, Silvio Vigliaturo. E poi la CEI presieduta dal cardinale Angelo Bagnasco, il prete antimafia Don Giacomo Panizza, il regista Massimiliano Bruno,le show girl Adriana Volpe, Roberta Morise e Elisabetta Gregoraci, la storica dell’arte Anna Gastel, la ricercatrice Amalia Bruni, i presidenti dell’UNICEF Giacomo Guerrera e Francesco Samengo, solo per citarne qualcuno.

E il lavoro della valente cerisanese non è passato inosservato: un’accademia di moda, la New Style, è stata la prima del settore ad essere fondata a Cosenza dando la possibilità a giovani talenti calabresi di spiccare il volo nel mondo del fashion system. Una carriera la sua  frutto di molti sacrifici,ma spinta da una grande passione per la moda che le fa coltivare il desiderio di realizzare qualcosa di bello nel proprio territorio. Da questo desiderio nasce l’Accademia New Style che oggi si trova in uno dei palazzi che si affacciano sulla moderna piazza Bilotti. Una grande realtà che nasce in una Calabria spesso denigrata e poco considerata,una realtà che parla di sogni da realizzare ,di passioni e di speranza per un futuro migliore.Un premio che dedico a tutti i giovani creativi che credono nella possibilità di realizzarli, ma per fare ciò è necessaria una formazione concreta che dia le competenze per poter lavorare un domani da professionisti, perché  la formazione èl’unica cosa che rende l’uomo veramente libero. 

Ma i premi più belli sono sicuramenti i messaggi dei tanti ragazzi e ragazze che sono passate dalla scuola e che, apprendendo il suo metodo (unico e brevettato), hanno aperto atelier di proprietà o lavorano in importanti case di moda – il tasso di occupazione degli ex allievi della New Style che hanno concluso gli studi è intorno all’88%)

La premiazione di Franca Trozzo

Diversi i riconoscimenti che le sono stati attribuiti:                                             

  • Nominata Maestra d’arte nel concorso internazionale “Città di Palmi” nel 2006 e nello stesso anno ha vinto il premio “TROPEA MODA” come migliore Accademia dell’anno, distinguendosi fra le tante partecipanti di tutta Italia. 
  • Eletta  vice-presidente della CAMERA DELLA  MODA REGIONE CALABRIA nel 2007 al 2012                                                          Regista e direttore artistico di diversi eventi di moda e spettacolo                                                                                                   -Ha ricevuto il premio come Eccellenza del territorio dalla Camera della Moda Regione Calabria nel 2014                                                                                                                                                                                          -Eletta vice presidente della sezione Moda alla Confartigianato Imprese di Cosenza nel 2014                                                                         -Ha ricevuto il Premio “MASSIMO TROISI”  per la sezione  “Arte” durante il Festival Internazionale del Cinema “Mendicino Corto” a Cosenza nel 2015                                                                                                                  -Ha ricevuto nell’anno 2016 il prestigioso premio “AL GENIO FEMMINILE IN CALABRIA” dal Centro Italiano Femminile per la promozione dell’imprenditorialità femminile.

Franca Trozzo dirige L’Accademia new Style da ben 21 anni, diventata ad oggi un punto di riferimento per i tanti giovani che vogliono lavorare in questo settore. Sposa spesso progetti che possano dare agli allievi un’occasione di crescita, spesso ospite in eventi locali e manifestazioni di moda . Ultime esperienze costumista per miss italia calabria 2019 e  direttore artistico di “Suggestioni a palazzo” per il Palazzo Sersale durante il festival delle serre a Cerisano.  

“Dedico questo premio al mio papà che è stato il mio primo sostenitore e che sarebbe molto orgoglioso di me oggi , a tutta la mia famiglia che mi sostiene sempre  e a tutti i giovani creativi che vivono di passioni”, le sue parole.

Complimenti.

 

 

Advertisement
Web Hosting