Castrovillari, grande successo per la seconda giornata del Festival Vivaldi

20

La seconda serata del Festival Antonio Vivaldi si è svolta all’interno delle sale del Castello aragonese di Castrovillari (CS), bene storico particolarmente suggestivo e pieno di storia, adatto a pieno titolo alla produzione concertistica di repertori di musica barocca.

Il Festival, promosso dall’associazione culturale Cosenza Autentica a firma del Presidente Melicchio Giulio e del Direttore Artistico M° Domenico Passarelli, è cofinanziato dalla Regione Calabria e patrocinato dalla Provincia di Cosenza, dal Comune di Castrovillari, dalla C.C.I.A.A. di Cosenza e dal Parco Nazionale del Pollino.

Diversi gli appuntamenti culturali previsti nella seconda giornata dedicata alla musica barocca: la mattina, l’ensemble “Effimere Corde” composto dai maestri Valerio Celentano, Sofia Ferri, Anna Rita Pili e Cristina Verdecchia, ha proposto per le classi terze della Scuola secondaria di Primo grado di Castrovillari, ben tre diverse sessioni didattiche-formative.

Alle 18.30 il concerto “Si dolce e’l tormento” dedicato agli autori italiani del primo seicento italiano e, a seguire, un “percorso enogastronomico” a cura del sommelier Giuseppe Palmieri, con il prezioso contributo di grandi aziende locali, vere espressioni ed eccellenze del territorio regionale, quali Ferrocinto e ASSO.LA.C., finalizzato nel potenziare il turismo enogastronomico a valenza regionale. Diversi gli interventi e le interazioni con il pubblico, attento e curioso di scoprire sapori e “alchimie gustative” particolarmente uniche e stimolanti.

Siamo ancora soddisfatti del secondo evento del Festival Antonio Vivaldi; il pubblico dell’hinterland castrovillarese ha risposto in modo positivo e partecipativo – dichiara il direttore artistico della kermesse – in particolare modo l’ensemble “Effimere corde” ci ha proposto un viaggio molto interessante nel primo seicento italiano, distinguendosi per coesione e cura del suono.

Sabato 23 novembre alle ore 18.30 il terzo appuntamento del Festival Antonio Vivaldi, presso le sale del Castello aragonese di Castrovillari (CS). Due i momenti previsti: il concerto “Modern Baroque” a cura dell’ensemble “Apluvia Quartet” composta dai maestri Mariella Donnaloia, Angela Intini, Valerio Passiatore e Vincenzo Topputi e, a seguire, l’ultimo appuntamento del percorso enogastronomico. Ingresso libero e gratuito.