Suggestioni magiche del Natale rievocate nel piccolo borgo di Panetti a Platania

Festival delle Erranze e della Filoxenia
Pubblicità

Il clima di festa, le tradizioni e l’accoglienza, sono queste le chiavi di lettura dell’ultimo appuntamento del Festival delle Erranze e della Filoxenia – Edizione Invernale. Gli ambienti e le suggestioni magiche rievocate nel piccolo borgo di Panetti a Platania ci invitano a guardare con occhi pieni di stupore il mondo intorno a noi.

La Pro Loco e le associazioni platanesi aderenti al Festival vi aspettano domenica 29 dicembre nel piccolo borgo di Panetti per un pomeriggio ricco di emozioni e suggestioni, che solo una piccola grande festa di comunità può regalare, grazie anche al contributo della Camera di Commercio di Catanzaro, per rivivere insieme le antiche tradizioni del Natale.

La manifestazione avrà inizio alle 15.30 con l’escursione alla cascata della Tiglia, un breve itinerario alla scoperta della cascata, accompagnati da Francesco Bevilacqua, adatto anche a bambini e ragazzi.

Si proseguirà alle 18.00 con la rievocazione della Natività di Gesù, una rappresentazione a cura del Gruppo Agesci Platania 1°, che farà riscoprire il mistero della nascita di Gesù tra i bellissimi vicoli del borgo di Panetti. 

Alle 18.30 ci sarà il convivio dell’Errante, itinerario eno-gastronomico a base di grispelle, salumi, formaggi, pane e un buon bicchiere di vino locale. Lo stand sarà curato del Gruppo Agesci Platania 1° e dell’ASD Platania Calcio.  

Alle 18.45 ci sarà lo spettacolo di musica tradizionale con il concerto dei Tarantella No Stop e la partecipazione di Angela Bianco.

Pubblicità