Home Sport Calcio Calcio, due giorni di Coppa per...

Calcio, due giorni di Coppa per le squadre calabresi

La Coppa Italia non può essere un obiettivo per le compagini calabresi, ma è certamente un’occasione per crescere e, perché no, per giocare sfide contro squadre importanti.

Ne sa qualcosa la Reggina, che ha perso ieri, nel primo dei due giorni di Coppa, contro una squadra di categoria superiore come il Bologna. Gli amaranto hanno dimostrato di potersela giocare per 70 minuti ed hanno ceduto solo nel finale.

Ma c’è anche chi, oggi, scende in campo da favorita per provare ad agguantare i sedicesimi di finale. In primis il Crotone, che le sfide contro squadre importanti le disputa ogni domenica, ma che ha bisogno di giocare per migliorare la propria condizione, soprattutto in difesa. I pitagorici sfidano la Spal e, in caso di vittoria, troveranno poi il Monza ed, eventualmente, agli ottavi il Sassuolo. Ai quarti potrebbe esserci poi la Juventus, ma è ancora presto per guardare troppo avanti.

Scende in campo da favorita anche il Cosenza, che sfida il Monopoli. I rossoblù sono ancora alla ricerca delle prima vittoria stagionale: le cinque gare di campionato sono finite tutte con un pari e, nel precedente turno di coppa Italia, contro l’Alessandria la squadra di Occhiuzzi l’ha spuntata solo ai calci di rigore. In caso di vittoria i silani potrebbero trovare il Parma, che sfida il Pescara.

E’ già ai sedicesimi, invece, la Sampdoria: i blucerchiati potrebbero incrociare il Genoa, ma prima di arrivare al derby della lanterna, i liguri dovranno avere la meglio oggi sul Catanzaro, che proverà a fare lo sgambetto all’undici di Maran.

(redazione Calabriasport)