Home Cronaca Coronavirus, Torre di Ruggiero non è...

Coronavirus, Torre di Ruggiero non è più zona rossa

Torre di Ruggiero non è più “zona rossa”. Gli esiti dei tamponi effettuati sui congiunti e su chi era venuto in contatto con le persone risultate positive al covid -19, hanno dato esito negativo e così il centro del Soveratese “riapre” all’esterno.

Il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì ha revocato il provvedimento di chiusura assunto il 15 ottobre scorso. Da allora nel territorio del comune del Catanzarese non si sono più registrati contagi.