Home Politica Sgarbi difende Tallini: "Pesca a strascico...

Sgarbi difende Tallini: “Pesca a strascico di Gratteri!”

“Ho attaccato il Procuratore Gratteri. Sembra pensare che chiunque faccia politica in Calabria è in qualche modo colluso con la mafia, spesso senza prove ha provveduto a numerosi arresti.

Secondo me servirebbe prudenza, non può agire in maniera indiscriminata con elementi certi, intercettazioni, e altri elementi incerti arrestando qualcuno che ha ruolo. In questo caso è successo a Domenico Tallini, presidente del Consiglio Regionale della Calabria, una Regione già in grande difficoltà.

Io non ho nessun elemento per dire che è innocente o colpevole, ma gli ho parlato diverse volte. Ho sentito in lui una vera passione politica, ma ha un gran difetto, militava in Forza Italia. Cosa sgradita a Gratteri e oggi anche a Salvini”.

Sono le parole del deputato Vittorio Sgarbi in un video su You Tube

“Si, io lo difendo, – ha dichiarato il critico d’arte riferendosi a Tallini –  perché per arrestare una persona serve pensarci molto bene. Se dovesse essere liberato tra 20 giorni, e glielo auguro, significa che Gratteri ha agito troppo in fretta. Arrestare qualcuno senza processo è profondamente ingiusto, è un sequestro di persone senza prova. E’ possibile essere arrestati per alcune intercettazioni ambigue?

Difendo lo stato di diritto, chiedo a Gratteri di darmi prove altrimenti vada lui in galera. I vari Giarrusso e Salvini capiscano che non si possono arrestare persone per un capriccio di Gratteri che vuole fare lo sceriffo che risolve i problemi della Calabria”.