Home Costume & Società Montalto U.(CS) “L’Italia e la Shoah:...

Montalto U.(CS) “L’Italia e la Shoah: i ritardi della storia e le deformazioni della memoria”

Nell’impossibilità di organizzare eventi in presenza, a Montalto Uffugo, il Giorno della Memoria diventa un incontro digitale. L’associazione politico-culturale “Etika Laboratorio di idee” invita la comunità a partecipare ad un evento, domenica 31 gennaio alle ore 10:30, che si terrà in diretta streaming sulla propria pagina Facebook e su YouTube.

L’incontro online è stato realizzato al fine di non far passare in secondo piano, pur nel contesto delle contingenti difficoltà, il ricordo di una delle più cupe pagine della storia dell’umanità.

Con il nostro ospite, Carlo Spartaco Capogreco (Professore di Storia Contemporanea e Didattica della Shoah presso l’Università della Calabria, Consigliere Scientifico del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano e Presidente della Fondazione Ferramonti di Cosenza), si parlerà del rapporto Italia-Shoah, cioè dell’Olocausto visto, studiato, raccontato ed “immaginato” dall’Italia e delle cause storiche della lunga rimozione avutasi storicamente sull’argomento. Ma anche delle responsabilità del regime fascista; dell’antisemitismo e del razzismo di Stato, avviati in Italia negli anni Trenta; dei campi di concentramento (tra cui quello di Ferramonti), allestiti dall’Italia col suo ingresso nella Seconda guerra mondiale; del ruolo attivo avuto nella Shoah dallo stato fantoccio fascista della Repubblica sociale italiana. L’incontro sarà utile anche per avere informazione sui campi di concentramento del regime fascista (la cui essenza viene frequentemente travisata) e su quelli del fascismo repubblicano della Rsi.