Mer 14 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Economia Canone Rai 2021: chi ha diritto...

Canone Rai 2021: chi ha diritto a uno sconto del 30%

di Mariafederica Martire

I commi 5 e 6 dell’art. 6 del D.L. n. 41/2021 (c.d. Decreto Sostegni) hanno previsto, sia per le strutture ricettive che per quelle di somministrazione di alimenti e bevande con apertura al pubblico, una riduzione del canone Rai, per l’anno 2021, del 30% dell’ammontare complessivo dovuto.

Cosa fare, dunque, se il canone RAI è stato già versato per l’anno in corso? 

Il DL Sostegni ha previsto che tutti coloro che abbiano già pagato l’imposta prima dell’entrata in vigore del decreto-legge possano ottenere la conversione dell’ammontare non dovuto in corrispondente credito di imposta, sempre per la somma del 30%.

È, peraltro, specificato che tale credito di imposta non verrà a costituire reddito imponibile. 

Non è, tuttavia, chiaro dalla lettera della norma se tale conversione consegua ex lege, ossia in maniera del tutto automatica, o se a seguito di specifica richiesta del contribuente. Si dovranno, probabilmente, attendere successivi chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate sul punto.