Gio 17 Giu 2021
Advertising
Home Politica Italia del Meridione: Molte adesioni alla...

Italia del Meridione: Molte adesioni alla campagna tesseramento

Un fine settimana ricco di appuntamenti e d’incontri che ha visto L’Italia del Meridione impegnata nella campagna tesseramento. Da Paola, con i referenti Francesco Aloia e Francesco De Cesare, a Scalea e poi ad Amantea con il commissario cittadino Marco Vetere, protagonista il tirreno cosentino e i responsabili delle diverse aree che hanno dato appuntamento ai tanti militanti e simpatizzanti del Movimento presso i gazebo allestiti per la raccolta delle adesioni. Momenti di confronto e di dialogo sui problemi politici e sociali del momento, con un occhio di riguardo ai territori, alle loro esigenze e peculiarità e soprattutto con lo sguardo rivolto ai giovani, desiderosi di affacciarsi alla politica perseguendo finalità e obiettivi di quel “bene comune”, di cui oggi più che mai se ne avverte il bisogno.

Giovani impegnati come la vice sindaca di Scalea, Annalisa Alfano che al termine dell’incontro ha affermato: “Sono felice e soddisfatta di questa giornata in piazza dedicata al tesseramento ma soprattutto al confronto sui temi fondamentali di cui la Calabria ha fortemente bisogno. È arrivato il momento di proporre soluzioni efficaci e Idm è pronta a farlo con visione, serietà e competenza. È stato bello ritrovare molti cari amici e constatare che la famiglia Idm sta crescendo sempre più con entusiasmo e partecipazione”. Presenti, inoltre, molti commissari cittadini degli altri comuni e alcuni amministratori locali, tra cui la sindaca di Buonvicino Angela Barbiero e il primo cittadino di Fuscaldo Gianfranco Ramundo. La partecipazione è l’elemento che sta caratterizzando queste giornate, si ritorna nei luoghi e negli spazi comuni, si condividono idee ma soprattutto progetti e azioni e quella voglia di esserci che si manifesta nelle tante adesioni al movimento. “Sono giornate all’insegna della buona politica e nel segno tangibile che L’Italia del Meridione è ormai una vera forza politica pronta ad affrontare tutte le sfide che si presenteranno – così si è espresso il segretario federale Orlandino Greco, presente con i dirigenti provinciale e regionali del Movimento ai vari incontri. Ed ha aggiunto: “Ecco, la politica, quella nobile arte di guidare i processi evolutivi di una società ma che oggi sembra aver abdicato al populismo ed alla tecnocrazia, deve riscoprire il senso autentico della rappresentanza, proporre una rinnovata visione della società e saper guardare al futuro senza esitazione e soprattutto senza divari. A noi spetta questo compito”. Pronti già i prossimi incontri da Spezzano della Sila a San Giovanni in Fiore, da Cosenza a Rende e Castrolibero, mentre si preparano Reggio Calabria e Catanzaro.