Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Attualità In Evidenza Rugby, sarà ancora Pezzano alla guida...

Rugby, sarà ancora Pezzano alla guida della Delegazione FIR Calabria

Salvatore Pezzano confermato alla guida della Delegazione FIR Calabria per
il nuovo quadriennio olimpico. Il Consiglio Federale ha approvato all’unanimità il rinnovo dell’incarico, rinsaldando la fiducia riposta nel già collaudato team regionale.

Il primo commento del Delegato regionale tradisce una certa emozione e il desiderio di
continuare nel percorso di rinnovamento e sviluppo del mondo ovale locale già avviato
negli scorsi anni, purtroppo poi bruscamente arrestatosi a causa della pandemia:
«rivestire il ruolo di Presidente di Delegazione in un territorio dal sostrato complesso
come quello calabrese è certamente un onore per me, ma anche un grande onere.
Ringrazio il Consiglio Federale per il sostegno e la fiducia garantiti: ora è fondamentale
rimettersi in moto, mettendo il lavoro di squadra al primo posto, per raggiungere la
comune meta dello sviluppo».

Per migliorare i parametri calabresi occorreranno esperienza, competenza, intraprendenza e passione, tutte attitudini insite nella figura di Pezzano, giovane professionista, classe 1976, da sempre dedito al Rugby e allo Sport più in generale, che nel prosieguo del suo discorso pone l’accento sulla necessità di collaborare per superare le concrete difficoltà connesse all’emergenza epidemiologica: «certamente il COVID-19 ha lasciato degli strascichi di non poco conto, sia nelle individualità che nel collettivo, basti pensare ai mille sacrifici e alle ingenti spese affrontate dalle ASD/SSD per sopravvivere, proprio per questa ragione credo sia fondamentale cooperare, superando incomprensioni ed eventuali divisioni interne,
concentrandoci su quello che per noi deve essere l’obiettivo primario: riportare i ragazzi
sui campi da gioco».

L’elezione di Marzio Innocenti a Presidente della Federazione Italiana Rugby ha disegnato nuovi scenari nel panorama ovale e introdotto una vivacità produttiva che stimola ogni rugbista ad esprimersi al meglio: si inserisce in questo contesto il maggior peso riconosciuto a comitati e delegazioni, non più mere espressioni politiche del sistema centrale, ma laboriosi e fondamentali elementi di un insieme, e la costituzione della “Commissione Sviluppo Sud”, presieduta dal neo eletto Consigliere Federale Grazio Menga.

«Il progetto nazionale incarnato da Innocenti dà valore a chi costruisce il rugby passo dopo passo, sul campo, e accende i riflettori sull’annosa questione meridionale. La Commissione Sviluppo Sud, presieduta dall’amico Grazio Menga a cui vanno i nostri complimenti e un caloroso in bocca al lupo, è solo un ulteriore stimolo a dare il massimo, per la Calabria e per tutto il mondo-rugby»