Sab 25 Set 2021

sibarinet

Home Costume & Società Solidarietà Nasce la prima Federazione Calabria delle...

Nasce la prima Federazione Calabria delle Misericordie

di Anna Zupi

È nata nella sede della Misericordia di Cosenza la Federazione delle Misericordie della Calabria. La Confraternita di Misericordia di Cosenza nasce nel 1982 ed è la prima in Calabria. Su ventidue Misericordie presenti sul territorio regionale ieri ne erano presenti diciotto: le stesse che hanno nominato i nuovi organi.
Il nuovo direttivo vede il passaggio del testimone del commissario straordinario Gionata Fatichenti dopo quattro anni di gestione commissariale ad un direttivo presieduto da Claudio Reali coadiuvato dal Vicepresidente Francesco Ruggiero. Il Segretario Antonio Tavella, tesoriere Rocco Acri, i Consiglieri Salvatore Borrelli, Giuseppe Gallelli, Antonio Lanzillotta. Presidente del collegio probivirale Elisabetta Savvioti coadiuvata da Carmine Novello, il governatore Luigi Solbaro ,Giuseppe Procopio e dai componenti supplenti Maria Abbruzzino e Francesco Vadalà. Il collegio dei revisori è composto dal presidente Gangale Rosario e dai componenti Francesco Aragona e Angelo Cuzzola.
La votazione a favore di due distinti organismi regionali della federazione interregionale di Calabria e Basilicata si era svolta lo scorso 6 febbraio e si è conclusa oggi per la Calabria alla presenza del notaio Serena Pirro. È tempo di ringraziamenti per il commissario uscente che ha tenuto a ringraziare le misericordie che in questi quattro anni di duro lavoro hanno continuato, senza perdere la loro motivazione, lavorando duramente nei propri territori con dignità e sacrificio. Un ringraziamento speciale è andato ai confratelli che hanno lavorato alla stesura del nuovo statuto e all’atto di costituzione: Antonio Lanzillotta ,Claudio Reali, Rocco Acri e Valentino Pace coordinatore regionale di area emergenze.
Un ringraziamento a Don Vincenzo Schiavello che ha lavorato con i fratelli e sorelle delle Misericordie e alla Conferenza Episcopale della Calabria.
Grande soddisfazione anche da parte del presidente nazionale Domenico Giani che è intervenuto telefonicamente per esprimere la vicinanza della confederazione nazionale in questo cammino.
Le associazioni che hanno partecipato all’assemblea si sono dimostrate unite e compatte pronte ad affrontare il futuro delle misericordie sul territorio calabrese. Oggi è nata la prima Federazione, ma presto si costituirà anche quella della Basilicata che sta ultimando lo statuto.