Mar 7 Dic 2021
spot_img
HomeCostume & SocietàSpettacolari immagini della Calabria trasmesse dalla...

Spettacolari immagini della Calabria trasmesse dalla Rai

Se dici Geo dici natura, dici terra, dici mare, dici vento. Se dici Geo racconti i passi degli uomini che attraversano questa terra, parli dei loro cibi, della loro difficile convivenza con l’ambiente che li circonda. Un racconto emozionante che ha al suo centro la natura e l’ambiente, che ha a cuore il futuro del nostro Pianeta e le tradizioni del nostro Paese. E’ così che viene descritta la trasmissione di Rai 3 dalla stessa rete nazionale.

I conduttori del programma televisivo condotto da Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi, spesso in Calabria per documentare tutte le bellezze di questa regione straordinaria. Sul nostro territorio le telecamere di Geo approdano sulla costa ionica “in un magnifico angolo di Calabria, Roseto Capo Spulicoed attraversoUna storia d’amore” di Riccardo Barbieri catturano spettacolari, emozionanti, a tratti da lasciare senza fiato, le immagini fornite dal borgo che affaccia sul mar Ionio in provincia di Cosenza.

L’impatto delle riprese di Roseto Capo Spulico è stato significativo ed hanno certamente contribuito a tenere alta per tutto il tempo l’attenzione dei telespettatori. Roseto Capo Spulico, un borgo di circa 1.900 abitanti, è una delle tante bellezze della nostra terra. Una delle colonie della Antica Sybaris, deve il suo nome alla fiorente produzione di rose, i cui petali riempivano i guanciali delle principesse sibarite.

Nei secoli Roseto Capo Spulico ha assunto grande importanza per via della sua posizione strategica baricentrica sul Golfo di Taranto. Oggi Roseto si presenta come una delle mete turistiche più ambite del Sud Italia, grazie al suo mare incantevole, alla sua natura incontaminata, e a una politica di governance del territorio che negli anni ha portato ottimi frutti.

Nei secoli Roseto Capo Spulico ha assunto grande importanza per via della sua posizione strategica baricentrica sul Golfo di Taranto. Oggi Roseto si presenta come una delle mete turistiche più ambite del Sud Italia, grazie al suo mare incantevole, alla sua natura incontaminata, e a una politica di governance del territorio che negli anni ha portato ottimi frutti.

Madre Natura ha regalato a Roseto Capo Spulico paesaggi mozzafiato, un mare cristallino, un clima temperato e bellezze naturali di ineguagliabile valore. Ma questi sono doni da custodire con cura, e Roseto vuole ricambiare la sua “Demetra” proteggendo e valorizzando questo patrimonio.