Sab 22 Gen 2022
spot_img
HomeAttualitàFreddo e neve non mollano la...

Freddo e neve non mollano la presa in Calabria

L’aria molto fredda proveniente dai Balcani non lascerà, almeno per i prossimi giorni, la Calabria, anzi. In serata è atteso anche l’ingresso di un nuovo impulso freddo balcanico diretto prima verso l’Adriatico, poi verso il Tirreno centrale, responsabile di una notte instabile con neve a bassa quota.

Nelle scorse ore, specie al primo mattino la neve ha continuato ad imbiancare debolmente i rilievi calabresi a partire dagli 800m sui settori più settentrionali, mentre piogge sparse hanno agito a quote più basse, tralasciando però il settore meridionale dell’isola dove il clima si è mantenuto asciutto.

Domani mercoledì 12 gennaio osserveremo ancora molte nuvole, accompagnate da qualche pioggia e deboli nevicate fino a bassa quota sulla Calabria.

Da giovedì è atteso un graduale rialzo della pressione e un miglioramento del tempol’anticiclone proteggerà tutto il Paese per tutta la seconda parte della settimana, garantendo tempo stabile e per lo più soleggiato.

Tra venerdì e il weekend si prevede anche un rialzo delle temperature, che si riporteranno al di sopra della media stagionale.