Lun 27 Mar 2023
spot_img
HomeCronacaNuova aggressione all'ospedale di Vibo, paziente...

Nuova aggressione all’ospedale di Vibo, paziente muore e i familiari si scagliano contro tre sanitari

Ancora un’aggressione ad un medico all’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia. Un medico in servizio nel reparto di Malattie Infettive è stato assalito da due familiari di un anziano deceduto per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Il professionista sarebbe stato colpito più volte. Il dottor Maurizio Guastalegname ha riportato un trauma cranico e diverse ferite.

Si tratta dell’ennesimo caso di aggressione ai danni dei sanitari vibonesi. Meno di una settimana fa, infatti, era toccato ad una dottoressa del Pronto soccorso la quale, nonostante una prognosi di otto giorni, aveva continuato a svolgere il proprio lavoro.

Sul posto, allertati tempestivamente da alcuni pazienti la cui attenzione era stata catturata dalle forti grida del sanitario, gli agenti della Polizia di Stato. Il sanitario sarebbe stato colpito – più volte – dai parenti della vittima con una stampella. Presente anche il Ds dell’Asp di Vibo Valentia, Antonio Talesa.