Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàRegione Calabria, riapre l’ambulatorio infermieristico da...

Regione Calabria, riapre l’ambulatorio infermieristico da tempo abbandonato

“Apprendiamo con sincero apprezzamento della vicina riapertura dell’ambulatorio infermieristico all’interno della Cittadella regionale.

La sua riattivazione è stata invocata, a più riprese, dal sindacato CSA-Cisal, che da tempo si sta battendo affinché i lavoratori regionali possano contare su un importante presidio di salute nelle immediate vicinanze del posto di lavoro.

Avevamo documentato i plurimi episodi di malori o infortuni capitati a dipendenti, che giocoforza sono stati soccorsi dal servizio di emergenza urgenza del 118 senza poter essere immediatamente assistiti all’interno della Regione, seppure fosse presente l’ambulatorio infermieristico preposto proprio ad affrontare questi casi.

Senza contare delle risorse impiegate per acquistare attrezzatura e dispositivi, lasciati impolverati per anni. Per fortuna, la nuova Amministrazione ha deciso di porre fine a questo scempio, preoccupandosi, con un’azione concreta, della salute dei lavoratori”.

E’ quanto scrive in una nota la Csa Cisal, soddisfatta per la riapertura dell’ambulatorio infermieristico della Cittadella.