Gio 11 Ago 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàMendicino, inaugurato il Musa: “Il Museo...

Mendicino, inaugurato il Musa: “Il Museo Urbano della Seta all’aperto”

In una bella giornata di sole, in uno dei borghi più belli di tutta la Calabria, il Sindaco Antonio Palermo ha inaugurato una sua nuova creatura: il Musa.

“Il Museo Urbano della Seta all’aperto è un sogno che coltivavo da anni e che finalmente siamo riusciti a realizzare” ha dichiarato in apertura della manifestazione il primo cittadino. Il Musa è l’insieme di diversi e meravigliosi murales realizzati, attraverso una sorta di residenza artistica, sulle grandi facciate dei palazzi antichi del borgo della fu Città di Pandosia che, proprio come un filo di seta, si dipanano tra i vicoli mozzafiato di Mendicino.

A realizzare le opere sono stati artisti di fama nazionale e internazionale che per una settimana sono stati ospiti nel centro storico della cittadina in cui la tradizione serica ha rappresentato per secoli una delle principali fonti dell’economia locale. Gli street artists hanno preso spunto per le loro opere dalla visita dei vari attrattori culturali del borgo, dal Museo Dinamico della Seta al Parco Fluviale, da Palazzo Campagna alla Torre dell’Orologio, dal Duomo di San Nicola all’Anfiteatro.

mendicino Il Museo Urbano della Seta all’aperto

“L’intuizione è stata quella di unire la nostra antica tradizione serica con l’innovazione e l’arte raffigurando in ogni murales un’immagine che ora ha come tema quello della seta” ha continuato Antonio Palermo. Insieme al Sindaco e all’amministrazione comunale all’inaugurazione presente la comunità di Mendicino che in questi giorni ha accolto gli artisti con grande affetto e generosità. La presentazione del Musa si è svolta attraverso una passeggiata nel borgo con il naso all’insù accompagnati dalle melodie della Banda Musicale “Città di Mendicino” in cui i tanti visitatori presenti hanno potuto ammirare i murales realizzati da ogni artista, i quali si sono soffermati ad illustrare le proprie opere.

mendicino Il Museo Urbano della Seta all’apertoPartner dell’iniziativa dell’amministrazione comunale è stata “Gulia Urbana” che ha sposato con grande passione l’intuizione del Sindaco e a cui la Città di Mendicino ha demandato la realizzazione delle opere del Musa e l’intero progetto, alla luce della riconosciuta competenza nella street art quale elemento di valorizzazione e promozione turistica e culturale. All’evento ha voluto partecipare attraverso una lettera di saluto inviata al primo cittadino di Mendicino anche il Sindaco di Caserta Carlo Marino che ha impreziosito così la giornata ricordato che “da oltre tre anni c’è un resistente e splendido filo di seta che lega i destini di Caserta e Mendicino, un patto di amicizia tra le nostre comunità”, richiamando il Gemellaggio tra le due città avvenuto nel 2019.

“Il Musa è una delle opere più belle realizzate negli ultimi anni in Calabria, invitiamo tutti a venire ora a visitarlo” ha concluso il Sindaco Antonio Palermo.