Gio 6 Ott 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàAncora chiusi gli asili nido comunali...

Ancora chiusi gli asili nido comunali a Lamezia: manifestano mamme, insegnanti ed educatrici

Manifestazione di mamme, insegnanti ed educatrici degli asili nido comunali stamattina davanti al Comune di Lamezia Terme. Nodo della questione, il mancato avvio delle attività in merito al quale la Fisascat Cisl Calabria si sta spendendo da settimane. Oggi una delegazione, guidata dal segretario Fisascat Cisl Calabria Fortunato Lo Papa, è stata ricevuta dal sindaco Paolo Mascaro e dall’assessore al ramo Teresa Bambara riuscendo ad avere l’ufficiosità della ditta appaltatrice del servizio. Entro giovedì questa dovrebbe essere convocata per l’affidamento, ha assicurato il primo cittadino, ma rimangono comunque diversi nodi al pettine.

«Siamo quasi alla fine di settembre – spiega Lo Papa –  questo significa che le lavoratrici hanno perso un mese di stipendio e che le famiglie non hanno potuto usufruire del nido e hanno dovuto sborsare soldi per potere rimediare a questa mancanza in diverso modo».

«Ciò che ci preme sottolineare, e sul quale vigileremo fino alla fine, è che tutte le maestranze vengano trasferite con la nuova ditta appaltatrice, che il servizio venga potenziato – prosegue il sindacalista – e che vengano rispettate e applicate tutte le norme di sicurezza».

«Allo stesso tempo – rimarca Lo Papa –  vigileremo affinché venga applicato il contratto del capitolato d’appalto. Ci teniamo a ricordare come i lavoratori abbiano perso uno stipendio e non permetteremo vegano loro applicate condizioni peggiorative. Ecco perché non appena sarà consegnato il servizio saremo pronti ad avviare un’eventuale discussione sindacale».