Sab 21 Mag 2022
spot_img

Il quadro d’autunno

Immagino come tu possa trascorrere questa domenica,
di tempo incerto,
di colori che cambiano a vista,
di alberi che si spogliano,
di armadi da rinnovare,
di qualche colpo di tosse,
forme di nuvole strane,
primi comignoli accesi,
voli di rondini,
profumo di terra …
tonalità di un quadro già visto
che non smette di affascinare e sembrare unico.

Magari non riesci nemmeno a guardarti intorno,
per accorgerti che l’autunno sta arrivando,
lui che ti rende triste.
Ami la luce delle stagioni calde.

Attimi di libertà non hai,
tra le censure per le follie dell’uomo
e lo sbatter d’ali del tuo angelo che è musica
con chiassose risa,
isterici pianti,
dolci capricci,
giocattoli da raccogliere cento volte in un solo giorno,
storielle da inventare e raccontare,
educazione da infondere
ed amore per la vita da trasmettere.

In cambio di tanta felicità
calma non desiderare o troppo tempo,
meglio viver di questa ansietà.

In questo romantico autunno
chi scrive
t’immagina così,
a guardare animati cartoni con il riccio angelo,
che sdraiato su di te
cerca i tuoi abbracci e le tue uniche carezze.

Lorenzo Carella