Lun 6 Dic 2021
spot_img
HomeAttualitàSpettacoloDa 16 anni "veste" anche Sanremo

Da 16 anni “veste” anche Sanremo

Anche nell’edizione 2019 è presente al festival di Sanremo, la stilista, originaria di Lamezia Terme, Elena Vera Stella. La giovane è protagonista di una serie di eventi promossi nell’ambito della kermesse sanremese.

La stilista ha infatti vestito Elena Galliano, attrice e conduttrice televisiva, protagonista, tra gli altri progetti televisivi, di DonnavventuraCentovetrineZelig e Striscia la notizia e testimonial per vari brand nazionali e internazionali. Con il coinvolgimento di altri due professionisti calabresi del suo staff, Domenico Buonconsiglio e Melania Verso, la Stella, anche in qualità di esperta di stile per diverse testate specializzate, ha partecipato al Gran galà della stampa al Casinò di Sanremo, durante il quale è stato consegnato il premio speciale alla carriera a Iva Zanicchi realizzato dall’orafo calabrese Michele Affidato, al galà di apertura di Tv Sorrisi e Canzoni e a una serie di appuntamenti e rubriche giornalistiche.

Il tutto ha consentito a Elena Vera Stella di proiettare, in un contesto di rilievo nazionale e internazionale come quello di Sanremo, le peculiarità del “made in Calabria” che da sempre contraddistinguono il suo stile e la sua attività. La Stella ha inoltre, partecipato, insieme a Michele Affidato, Enzo De Carlo e Cataldo Calabretta, a un talk dedicato alle eccellenze calabresi, trasmesso su vari network, che ha messo in evidenza il perfetto connubio tra artigianato, imprenditorialità e innovazione come asset strategico per la Calabria e per la proiezione dell’immagine della nostra regione.

“Per il sedicesimo anno consecutivo partecipo a Sanremo – dichiara Elena Vera Stella – e ogni volta è una gratificazione professionale e soprattutto un’occasione per proiettare un’immagine positiva della Calabria in una kermesse unica in Italia durante l’anno, per il numero di professionalità coinvolte e per la rilevanza mediatica. Anche la partecipazione a questa edizione ha rappresentato per me e il mio staff un riconoscimento a un’imprenditorialità lametina e calabrese vivace e intraprendente, capace di coniugare qualità e innovazione, che può competere con altre realtà ed essere strumento di marketing territoriale per la nostra città e la nostra regione”.