Ven 7 Ott 2022
spot_img
HomeAttualità167 mln per il trasporto pubblico...

167 mln per il trasporto pubblico locale, ma a chi andranno?

Arriva una buona notizia dal ministero delle infrastrutture, ma naturalmente c’è molto scetticismo, visto il passato! La storia insegna! I 177 milioni di euro, destinati al trasporto pubblico locale in Calabria, andranno ad arricchire sempre le tasche dei soliti noti imprenditori? Intanto “il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato il decreto interministeriale con cui vengono ripartiti più di 3,8 miliardi di euro per il Trasporto pubblico locale.

Alla Calabria andranno circa 167 milioni, risorse necessarie per lo sviluppo e la crescita dei servizi”. Lo afferma, in una nota, la deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni. “Il Governo – prosegue Dieni – ha dunque fatto la sua parte. Ora l’auspicio è che la Regione faccia la sua e sia in grado di spendere al meglio questi fondi. Il decreto firmato da Toninelli è un’anticipazione dell’80% del Fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale, anche di quello ferroviario.

Il potenziamento del Trasporto pubblico locale è uno degli obiettivi prioritari di questo Governo, che ha assegnato alla Calabria il 4,28% del riparto nazionale, un ulteriore segno dell’interesse dell’esecutivo verso una regione che ha bisogno di ripartire anche per mezzo dei suoi sistemi di trasporto e dei servizi erogati ai cittadini”. A questo punto la domanda sorge spontanea: la Regione Calabria, saprà suddividere in modo equo questi fondi o adotterà il metodo, come spesso è successo in passato, “due pesi e due misure”? Riuscirà poi a saldare i debiti pregressi che ha accumulato negli anni con tante ditte del TPL, o destinerà la cifra messa a disposizione dal governo solo per gli amici più fidati? Non ci rimane che aspettare e naturalmente monitorare!