Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeSportFipe: la Kodokan Cosenza vince sia...

Fipe: la Kodokan Cosenza vince sia nel maschile che nel femminile

 

Fine settimana intenso per gli atleti del Kodokan Cosenza del M° Marco Mangiarano impegnati nelle qualificazioni ai campionati Juniores della FIPE, Federazione Italiana Pesistica, che li ha visti salire sul gradino più alto del podio. Teatro delle qualificazioni la palestra della Scuola di Polizia di Vibo Valentia, che ha ospitato la competizione riservata agli Atleti/e nati/e dal 1999 al 2003, dove i Maestri Marco Mangiarano e Patrizia Parise hanno accompagnato la propria compagine.

Due le prove previste per gli atleti di pesistica che si sono misurati nello slancio e successivamente nello strappo in cui sono richieste tecnica e grande abilità di coordinamento. Il Kodokan Cosenza da tempo ha inteso dare risalto alla pratica della pesistica in quanto sport nobile e di comprovato valore sportivo che garantisce sia ai judoka che ai crossfiter il potenziamento della forza muscolare. Ecco dunque che la squadra del Kodokan diversifica le proprie attività integrando anche la pesistica dimostrando di essere composta da atleti completi capaci di vincere le sfide con impegno e costanza.

I 6 atleti impegnati nella competizione hanno dimostrato grandi capacità raggiungendo tutti il podio ciascuno ovviamente per la propria categoria. Maria Cristina Palermo  cat. 55kg F si classifica al secondo posto, Assunta Filippelli cat. 59 Kg F è medaglia d’oro, Luigi Cervino cat. 74 kg M è terzo classificato, un buon secondo posto anche per Cristian Parise cat. 74 kg M, nella cat 81 kg M è Emanuele Bria a salire sul gradino più alto mentre sigilla il medagliere Ivan Prisco cat. 94 Kg M con il suo oro sollevando ben 107 kg di strappo e 128 Kg di slancio in una prestazione strepitosa.

 

Al termine della giornata di gara il Kodokan Cosenza porta a casa anche i trofei societari.

Nella categoria femminile è oro per la squadra del M° Mangiarano seguita a ruota dall’ASD Rogolino di Reggio Calabria mentre al terzo posto si classifica l’ASD Body Sculp Bovalino (RC). Stesso dicasi per la categoria maschile. Anche in questo caso oro al Kodokan Cosenza, secondo posto per l’ASD Body Sculp Bovalino (RC) mentre al terzo posto si classifica Dojo Judo Piano Lago (CS).

 

Le qualificazioni, che si sono svolte in ciascuna regione e per le quali si attendono le graduatorie definitive, sono valevoli per l’accesso alle Finali Nazionali  in programma l’11 e 12 maggio a Roma, presso il Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito (CSOE) della Cecchignola dove speriamo di ritrovare impegnati anche gli atleti cosentini.

 

Felici e orgogliosi per questo risultato i M° Marco Mangiarano e Patrizia Parise: “lavoriamo quotidianamente accanto ai nostri atleti, seguendoli lungo il percorso di allenamento e sudando con loro per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Ogni volta che uno di loro sale sul podio è una gioia collettiva perchè ripaga dei tanti sforzi che compiamo insieme. Perchè lo sport è anche condivisione, è spingersi per migliorare le proprie performance ma soprattutto è disciplina e impegno e i nostri ragazzi ce la mettono sempre tutta…e si vede!”