Sab 30 Mag 2020
Advertising
Home Cronaca Attenzione: nuova ondata di truffe telefoniche

Attenzione: nuova ondata di truffe telefoniche

- Advertisement -

Da un monitoraggio della Rete e dalle numerose segnalazioni giunte dagli utenti sul sito della Polizia (www.commissariatodips.it), è emerso che, clienti delle compagnie telefoniche soprattutto Vodafone siano stati contattati tramite  #WhatsApp  da un fantomatico “reparto Tecnico” di Vodafone  il quale, con  la scusa della certificazione del buon funzionamento della linea telefonica da parte di un tecnico o della possibilità di aumento della tariffa del piano telefonico, richiedeva con varie scuse, copia dei documenti di riconoscimento e, in alcuni casi, anche del passaporto e del codice fiscale. La Polizia ricorda che gli operatori telefonici non richiedono mai copie di documenti per interventi di assistenza né tanto meno utilizzano il servizio “whatsapp” per comunicare con la propria clientela. In alcuni casi invece i truffatori informano gli utenti di inesistenti rincari della loro tariffa telefonica invitando gli stessi a passare ad altro operatore telefonico.