“Campioni di vita e di sport”, al via la III edizione

14
manifestazione-campioni-di-vita-e-di-sport-
manifestazione-campioni-di-vita-e-di-sport-

I Campioni del mondo e d’Europa della Nazionale Italiana di basket dei ragazzi con sindrome di down saranno i protagonisti della terza edizione di “Campioni di vita e di sport”, manifestazione patrocinata dal Comune di Cosenza, dalla Provincia e dalla Regione e promossa dall’associazione CSI Giovanni Paolo II, in collaborazione con la FISDIR Calabria (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo-relazionali). L’iniziativa è in programma dal 10 al 12 maggio a Cosenza e nell’immediato hinterland. Questa mattina il programma dell’evento è stato illustrato in Commissione consiliare sport, presieduta dal consigliere comunale Gaetano Cairo.

Filo conduttore della manifestazione è la valorizzazione delle differenze in un mondo sempre più globalizzato dove lo sport rappresenta la leva di sviluppo sociale per l’integrazione e la lotta alle disuguaglianze. Questo l’obiettivo dei ragazzi dell’associazione CSI Giovanni Paolo II che hanno messo a punto il programma di “Campioni di vita e di sport”: tre giorni durante i quali i cittadini saranno messi a diretto contatto con i ragazzi con sindrome di down, campioni di basket, vivendo momenti che sicuramente lasceranno il segno nel cuore di ognuno.

La commissione consiliare sport presieduta da Gaetano Cairo ha espresso apprezzamento per le finalità della manifestazione, fondata sui nobili valori dello sport e dell’impegno sociale.

La Nazionale Italiana di basket dei ragazzi con sindrome di down sarà impegnata a Cosenza nel pomeriggio di venerdì 10 maggio in Piazza Bilotti dove, alle ore 16,00, sarà allestito un campo da gioco, grazie all’ausilio di una nota azienda del settore, per una dimostrazione dei campioni che sfideranno le squadre di Basket di Cosenza. Il programma proseguirà sabato 11 maggio con l’incontro, alle ore 9,00, al Liceo Classico “Telesio”. Nel pomeriggio, alle ore 17,30, nella sala capitolare del Chiostro di San Domenico, in programma il convegno sul tema “Sport e Disabilità”, con la partecipazione di diversi esperti del settore.

La manifestazione si trasferirà domenica 12 maggio, per la sua giornata conclusiva, a Marano Principato.

Pubblicità