Home Attualità Legge fusioni, chiesto rinvio. Lettera al...

Legge fusioni, chiesto rinvio. Lettera al presidente Oliverio

Invito-appello rivolto dal Coordinamento nazionale fusione dei comuni e  dall’Osservatorio Permanente sulla Gestione e gli Effetti della Fusione Corigliano Rossano al Presidente della Regione Calabria Mario OLIVERIO a poche ore dalla convocazione del Consiglio regionale della Calabria, tra i cui punti posti all’ordine del giorno è calendarizzata la proposta di un disegno di legge che al punto 7 affronta  l’istituto delle fusioni tra comuni. In sostanza si chiede il rinvio del punto posto all’ordine del giorno al fine di meglio approfondire la tematica coinvolgendo soggetti giuridicamente legittimati ed espressione della società civile. 

«Da oltre due anni la nostra associazione è impegnata in uno studio volto ad armonizzare le 20 leggi regionali vigenti con l’intento di renderle il più possibile omogenee – limitandone incongruenze ed iniquità. L’opzione  “fusione tra comuni ” è per noi la chiave di volta della riorganizzazione dei territori e tutti, indipendentemente dal ruolo e dalle responsabilità, dobbiamo lavorare in piena sinergia per renderle possibili, ovviamente su base assolutamente volontaria.  

Del coordinamento nazionale FCCN presieduto da  Antonello BARBIERI fa parte il Presidente Osservatorio Permanente sulla Gestione e gli Effetti della Fusione Corigliano Rossano Membro Direttivo FCCN Vincenzo FIGOLI.