Dom 17 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeAttualitàSpettacoloL'allegria di Peppe Iodice approda ai...

L’allegria di Peppe Iodice approda ai Laghi di Sibari

Proseguono gli appuntamenti con lo spettacolo ai Laghi di Sibari. Un’estate, quella 2019, ricca di eventi. Giovedì sera spazio alle risate. risata d’autore. Il porto turistico cosentino registrerà l’approdo della tappa sibarita del Summer Tour di Peppe Iodice, popolarissimo e straordinario fuoriclasse della comicità che nei suoi spettacoli porta letteralmente in scena il pubblico, con il quale improvvisa molto prima di inondarlo con il suo cabaret dalla battuta fulminea ed i suoi monologhi davvero irresistibili. Appuntamento alle 21.30, al teatro dell’Esplanada, con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Diplomato all’Accademia del Teatro diretta da Ernesto Calindri, Iodice ha vinto (tra l’altro) il “Premio Charlot” di cabaret, nel 1997. Vanta diverse esperienze cinematografiche. Sul piccolo schermo è noto per i suoi personaggi esilaranti: su Canale 5 ha preso parte al cast di Zelig off, su La 7 al programma “Se stasera sono qui”, della comica siciliana Teresa Mannino. La sua esperienza televisiva è gravitata anche attorno a Comedy Central, con i programmi “Comedy tour Risollevante” e “Comedy on the beach 2014” Nel 2014 e nel 2015 ha fatto parte del cast di “Colorado” (in onda su Italia 1). Attualmente è uno dei comici più apprezzati della trasmissione “Made in sud” (Rai 2).

L’estate dei Laghi di Sibari, secondo la programmazione predisposta da AssoLaghi, proseguirà nel week end, con il Sibari Musica Fresca: Venerdì sera, al parco d’ingresso del centro nautico, concerto dei più talentuosi cantautori italiani: Maldestro, Fabio Curto, Praino, Tabasco. Seguiranno altri eventi: il programma completo è disponibile sul sito www.associazionelaghidisibari.it e sulla pagina fb dell’Associazione. Spiccano, in particolare, le serate del cabaret: attesi ai Laghi, sempre da Made in Sud, anche Salvatore Gisonna (11 Agosto) e Paolo Caiazzo (18 Agosto).