Lamezia Terme, successo per il IV trofeo Miglio Marino

73
Asd Anzianotti Nuoto Master
Pubblicità

di Francesca Bilotta

E’ il litorale lametino, nel catanzarese, il protagonista della penultima tappa del progetto “Tra cielo ed acqua – i valori del nuoto”, ideato dalla FIN Calabria e co-finanziato dalla Regione Calabria e promosso dal Dipartimento Istruzione ed Attività Culturali settore Sport e Politiche Giovanili.

Domenica 11 agosto, 91 atleti tra agonisti e master si sono dati appuntamento al Lido dei Finanzieri per dare il via alla IV° edizione del Miglio Marino Città di Lamezia Terme, gara valida per la Supercoppa Calabria e Grand Prix Calabria, organizzata dalla ASD Rari Nantes di Lamezia Terme in collaborazione con la FIN Calabria.

La manifestazione sportiva, che rientra tra le nove tappe in località marittime calabresi fra le più belle, scelte per promuovere il territorio calabrese attraverso lo sport in acque libere, ha dato, ancora una volta, l’opportunità alla nostra regione, attraverso le sue meravigliose coste e le sue strutture ricettive di mettere in mostra le reali potenzialità turistiche e culturali della nostra regione.

Percorso coast to coast su una distanza di 1850 mt (un miglio marino) in acque alquanto mosse. Partenze scaglionate per le due categorie presenti. A partire per primi sono i 39 agonisti “punzonati”.

Dopo un testa a testa iniziato qualche decina di metri prima dell’ultima boa, in prossimità dell”imbuto finale” a toccare per primo il traguardo, dopo soli 23’53”, è il giovane Rocco Galletta della BluTeam Nuoto Asd distaccando di un solo secondo Mattia Miele della Calabria Swim Race Asd.

Prima fra le ragazze Giada Maiorano della Nuotatori Krotonesi Asd col tempo di 24’22”.

Solo al termine della gara degli agonisti prendono il largo anche i 52 atleti della categoria master.

Primo assoluto nella classifica generale è Sergio Luca Ziccarelli della Cosenza Nuoto Asd per la categoria maschile. Prima per la categoria femminile è Angela De Luca dell’Asd Anzianotti Nuoto Master.

10 gli Anzianotti presenti in gara: oltre all’oro della De Luca nella categoria M30, conquistano la medaglia più ambita Francesca Bilotta (M45), alla sua prima gara in acque libere, e Salvatore Galardo (M55). Medaglia d’argento per Vincenza Rossi (M60) e medaglia di bronzo per Patrizio Mirante (M60) e Giovanni Mazzuca (M30).

Soddisfazione anche per il secondo posto ottenuto dalla squadra del presidente Caccuri Baffa sulle 18 partecipanti.

La nona e ultima tappa del progetto “Tra cielo ed acqua – i valori del nuoto” si sposterà sul versante opposto, nel bellissimo mare di Roccella Jonica, dove è in programma, per domenica 18 agosto, la Prima Edizione – Trofeo Città di Roccella Jonica, “A…. mare con Andrea” con una gara di Fondo (km 5,2) valevole per la Supercoppa Calabria e Grand Prix Calabria, che si terrà nella prima metà della giornata e la Prima Edizione della staffetta  4X1250 mt, valida per il Grand Prix Calabria. I punteggi di entrambe le gare decreteranno Campionato Regionale Agonisti.

Advertisement
Web Hosting