Aeroporto di Crotone, si va avanti

20
“Il lavoro per l’Aeroporto di Crotone va avanti. Il presidente della Regione, proprio ieri, dopo aver chiesto ed ottenuto la delega dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha la Conferenza di Servizi finalizzata a definire il contenuto degli Oneri di Servizio Pubblico da imporre sui vari collegamenti aerei che insistono sull’aeroporto di Crotone”, scrive Elisabetta Barbuto (M5S Camera – Commissione Trasporti) in una nota.

 

“Dopo lo stanziamento di nove milioni di euro per l’Aeroporto di Crotone, deciso con la finanziaria licenziata dal Parlamento lo scorso dicembre, come ben sottolineato dal comunicato della Regione Calabria, lo scorso 8 agosto, il Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, aveva firmato la lettera con la quale delegava formalmente il Presidente della Regione Calabria a indire la conferenza dei servizi per l’aeroporto di Crotone prodromica all’individuazione delle tratte e, conseguentemente, all’espletamento dei bandi di gara per l’assegnazione del relativo servizio.

La Conferenza di Servizi servirà ad individuare i collegamenti più efficaci ed efficienti per l’aeroporto di Crotone (che dovrebbero essere Roma, Torino e Venezia e serviranno a garantire la continuità territoriale), tipologie e livelli tariffari, nonché i soggetti che potranno usufruire di sconti particolari, il numero e lo scheduling dei voli, i tipi di aeromobili che verranno utilizzati e la capacità dell’offerta”, la chiosa di Elisabetta Barbuto.

Pubblicità