Scuola ed assistenza ai bambini portatori di disabilità, il comune di Cosenza anticipa le spese

62

Il Settore Educazione del Comune di Cosenza ha affidato all’Ente Nazionale Sordi per i bambini audiolesi e ad altre due associazioni per i bambini portatori di disabilità, gli incarichi per gli assistenti alla comunicazione .

“In attesa che la Regione invii le risorse per l’anno scolastico 2019-2020- ha detto il dirigente del settore educazione Mario Campanella- abbiamo raccolto uno specifico indirizzo del sindaco Mario Occhiuto, per venire incontro ai bambini con bisogni speciali.

Ovviamente per l’attivazione reale del servizio- aggiunge Campanella- passerà qualche giorno , considerando che bisognerà capire le esigenze specifiche di ogni istituto comprensivo.”

 

Pubblicità