Sab 31 Lug 2021
Advertising
Home Costume & Società Cultura E' di Rende la futura "Sandra...

E’ di Rende la futura “Sandra Savaglio”. A Sofia Zanelli il titolo di Alfiere del lavoro.

“La futura Sandra Savaglio”: così il sindaco di Rende, Marcello Manna, ha accolto stamane in municipio Sofia Zanelli, insignita dal presidente Mattarella del titolo di Alfiere del lavoro.

“Rende è lieta -ha proseguito il primo cittadino che ha donato alla studentessa di fisica una targa celebrativa- di consegnare questo riconoscimento a chi ha saputo con costanza e impegno raggiungere gli obiettivi di studio prefissati. Che il tuo esempio, Sofia, sia sprone per tutte le studentesse e gli studenti della nostra città”.

Alla presenza dei genitori visibilmente commossi, la Zanelli ha ringraziato il sindaco affermando: “è un onore per me aver ricevuto questo riconoscimento. Il percorso universitario appena intrapreso appare difficile, ma è quello che ho sempre sognato di fare. La fisica rappresenta per me ciò che vedo nel mio futuro: uno spazio senza confini dalle innumerevoli possibilità”.

Sogna in grande la giovane studentessa prossima ad affrontare il primo esame: “sto seguendo analisi 1. È tosta perché provengo dal liceo classico, ma ho sempre affrontato a viso aperto le difficoltà con metodo e pragmatismo”.

Ha le l’idee chiare, due tatuaggi è una passione per la musica latinoamericana, lei che per anni ha fatto danza classica: “mi piace pensare al di fuori degli schemi -ha concluso la Zanelli- e in quanto donna è questa una qualità che di certo non mi manca”.

L’obiettivo ora è raggiungere l’agognata laurea in fisica: Rende guarderà la sua Sofia arrivare lontano.