Rubrica”Avvia il tuo Piano B”: contributi per valorizzare compagnie e artisti di teatro e danza

87

a cura di Anna InfantePiano B Event Project Management

Valorizzare la ricerca in ambito teatrale e sostenere l’atto creativo di singoli artisti e compagnie professionali emergenti e indipendenti è l’obiettivo promosso dagli 11 enti, tra teatri e festival Italiani che per il quarto anno consecutivo propongono il bando di concorso “L’Italia dei Visionari”

La selezione è destinata ai singoli artisti e compagnie che operano professionalmente nel teatro contemporaneo, nella danza e nella performingarts; che abbiano prodotto o stiano per produrre un nuovo lavoro che ha debuttato o debutterà nel periodo compreso tra gennaio 2019 e l’estate 2020.

Con diverse tempistiche a seconda dei tempi di programmazione, ma comunque tra aprile e ottobre 2020, sui siti dei partner partecipanti saranno resi noti i risultati delle selezioni.

I periodi di rappresentazione degli spettacoli prescelti saranno i seguenti:

– Utovie Teatrali e POLIS Teatro Festival: maggio 2020
– Kilowatt Festival: luglio 2020
– Le Città Visibili: luglio/agosto 2020
– Spazio Off: ottobre/dicembre 2020

– Associazione Sosta Palmizi, Teatro delle Commedie, TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, Progetto Fertili Terreni Teatro, MTM-Manifatture Teatrali Milanesi gestito da Fondazione Palazzo Litta per le Arti Onlus, Teatro TRAM: stagione ottobre 2020 – maggio 2021.

A caratterizzare ulteriormente il bando è la modalità di selezione delle opere;  a scegliere  per ognuna delle città i vincitori della selezione sono infatti i Visionari, un gruppo di “non addetti ai lavori” ma semplici spettatori di teatro che si incontrano per analizzare e valutare tutto il materiale arrivato, si confrontano e poi arrivano alla selezione degli spettacoli che considerano migliori.

In ogni città, il gruppo dei Visionari locali lavora in autonomia rispetto agli altri gruppi, iscrivendosi al bando si accede alla valutazione di ciascun gruppo e gli esiti della selezione saranno differenziati.

L’idea e lo sviluppo di questa particolare modalità di selezione è stata elaborata dal regista e drammaturgo Luca Ricci e nasce nel 2007 all’interno del Kilowatt Festival di Sansepolcro.

I teatri e festival coinvolti sono: CapoTrave / Kilowatt nell’ambito del progetto europeo “Be SpectACTive!” (Sansepolcro AR), Festival Le Città Visibili (Rimini), Pilar Ternera/Nuovo Teatro delle Commedie (Livorno), TiPì Stagione di Teatro Partecipato (San Felice sul Panaro, MO), Utovie Teatrali (Macerata), Associazione Sosta Palmizi (Cortona AR), MTM-Manifatture Teatrali Milanesi gestito da Fondazione Palazzo Litta per le Arti Onlus (Milano), Progetto Fertili Terreni Teatro* (Torino), POLIS Teatro Festival (Ravenna), Spazio Off (Trento), Teatro TRAM (Napoli).

Per l’inoltro della domanda – entro e non oltre le ore 12.00 del 16 dicembre – è utilizzato un apposito sistema, ideato da Straligut Teatro (Siena), che è anche un motore di ricerca dedicato al teatro emergente e dal quale è possibile accedere al bando In-Box, del quale parleremo nel nostro prossimo contributo.

Per maggiori info puoi contattare Piano B Event Project Management scrivendo a: [email protected]