Sab 4 Lug 2020
Advertising
Home Attualità Meteo, domani allerta rossa

Meteo, domani allerta rossa

- Advertisement -

In considerazione dell’allerta meteo di livello rossa diramata dalla Protezione civile regionale a partire dalla mezzanotte e fino all’intera giornata di domani domenica 24 novembre, Palazzo de Nobili ha predisposto tutte le misure previste per l’attivazione del COC, Centro operativo Comunale.

A tutela della sicurezza si è resa opportuna ed urgente la chiusura per domani di tutti gli impianti sportivi della città.
L’amministrazione di Catanzaro sarà impegnata nelle prossime ore a monitorare l’evolversi delle condizioni meteo – anche grazie alle valutazioni degli esperti a supporto del Gruppo comunale di Protezione civile – e ad affrontare eventuali rischi e pericoli a tutela della pubblica incolumità.

Si ribadisce la raccomandazione a non mettersi in viaggio se non strettamente necessario; a evitare i sottopassi; ad abbandonare i piani seminterrati o interrati se ubicati in zone depresse o a ridosso di fiumi, torrenti tombati; a non sostare in prossimità di aree con versanti acclivi che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di massi.

Il Settore Protezione Civile del Comune di Cosenza, attraverso la dirigente, Ing.Antonella Rino, ha diramato un avviso alla cittadinanza a seguito del messaggio di allerta meteo della Protezione civile regionale con il quale è stata comunicata a Palazzo dei Bruzi l’Allerta Rossa su tutto il territorio comunale dalla mezzanotte di oggi e per tutta la giornata di domani, 24 novembre, fino alle ore  24,00.

“Attesa l’alta probabilità di accadimento di forti precipitazioni a carattere temporalesco con forti raffiche di vento – si sottolinea nell’avviso alla cittadinanza – si raccomanda di adottare le seguenti misure comportamentali:

–        Evitare di allontanarsi dalla propria abitazione se non strettamente necessario;

–        Non sostare in prossimità di fiumi, argini, torrenti, scarpate, ponti;

–        Porre estrema attenzione nell’attraversamento di sottopassi o ponti;

–        Fare attenzione alla possibile caduta di rami e alberi;

–        Non sostare nella zona di possibile caduta di cornicioni o tegole;

–        Non sostare in locali interrati o seminterrati esposti a possibili allagamenti o inondazioni.