A Crotone arriva “Al posto sbagliato. Storie di bambini vittime di mafia”

19

Un ritorno al teatro civile per la compagnia Teatro Rossosimona che giovedì 5 dicembre alle 21.30 debutterà al Teatro della Maruca di Crotone con una nuova produzione tratta dal libro omonimo di Bruno Palermo: “Al posto sbagliato. Storie di bambini vittime di mafia”.

Curatore della trasposizione drammaturgica, interprete e regista della pièce è Francesco Pupa, da anni vicino alla compagnia fondata e diretta da Lindo Nudo nel 1998 che fin dagli esordi ha fatto dell’impegno civile la sua cifra stilistica.

Lo spettacolo, realizzato con la collaborazione dell’autore del volume che raccoglie drammatici fatti di cronaca, vuole essere lo spunto per una dolorosa riflessione che, attraverso il linguaggio teatrale, possa diventare collettiva e universale.

Per soddisfare le richieste al debutto di giovedì seguiranno due repliche, il 6 e 7 dicembre sempre alle 21.30.

Hanno contribuito alla realizzazione della pièce Angelo Gallo (scenografia e disegno luci), Jacopo Andrea Caruso (responsabile tecnico), Francesco Franco (tecnico di palcoscenico), Stefania Scola (aiuto regia) e Francesco Aiello (collaborazione artistica). Direttore di produzione è Lindo Nudo.

Lo spettacolo verrà presentato nel corso di una conferenza stampa mercoledì 4 dicembre alle 16 negli spazi del Teatro della Maruca in via Vittorio Veneto 124/D a Crotone alla presenza di Bruno Palermo e Francesco Pupa.

Teatro Rossosimona è compagnia riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come Impresa di produzione di teatro di innovazione nell’ambito della sperimentazione dal 2003 e nel 2004 ha ottenuto il riconoscimento della Regione Calabria come compagnia professionale (L.R. n. 19/2017).