Home Cronaca Si torna a sparare a Corigliano,...

Si torna a sparare a Corigliano, 38enne gravemente ferito

Corigliano Rossano come nel Far West. Questa sera, poco dopo le ore 19:00 sparatoria nel centro storico, nei pressi del castello Ducale. Finito sotto il fuoco dei proiettili Domenico Russo, 38 anni, della cittadina dello jonio cosentino.

L’uomo è stato attinto da tre colpi d’arma da fuoco ed è stato ricoverato in prognosi riservata al “Compagna” di Corigliano. Dopo le prime cure, il 38enne è stato trasferito nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza.

Il trentasettenne aveva appena parcheggiato la sua Fiat Multipla, nei pressi del castello ducale, quando è stato colto dalla pioggia di proiettili, almeno quattro sono andati a segno sul parabrezza. L’uomo è riuscito a schivare i colpi ma è comunque rimasto ferito in modo non grave.

Chiara la dinamica, chi ha sparato aveva intenzione d’uccidere

In base alle prime informazioni, pare che in passato Domenico Russo, detto “U Chiatto”, sia stato l’autista di Pietro Longobucco, boss della zona ucciso ucciso con un colpo alla testa e gettato all’interno di un furgoncino nelle acque del porto di Schivonea.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Corigliano e i poliziotti del Commissariato di Rossano.