Coronavirus isolato: il Ministro Speranza annuncia la svolta

speranza-ministro-conferenza-coronavirus-spallanzani
Pubblicità

Il ministro della Salute Roberto Speranza, in una conferenza stampa allo Spallanzani, ha annunciato alcune novità in merito al coronavirus. Come riporta l’Ansa, il ministro ha detto: “Abbiamo isolato il virus“, il che “significa molte opportunità di poterlo studiare, capire e verificare meglio cosa si può fare per bloccare la diffusione”.

“In queste ore allo Spallanzani è stato isolato il coronavirus – ha precisato Speranza – è una notizia importante a livello globale. Significa avere più possibilità di studiarlo capire e sapere cosa fare per contenerlo. Ora sarà messo a disposizione della comunità internazionale e di tutti gli organismi che stanno lavorando‎”.

Il direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani Giuseppe Ippolito ha sottolineato nella medesima conferenza stampa: “Ora i dati saranno a disposizione della comunità internazionale. Si aprono spazi per nuovi test di diagnosi e vaccini. L’Italia diventa interlocutore di riferimento per questa ricerca”.

Il ministro Speranza ha inoltre fornito un aggiornamento sulla salute dei due cinesi ricoverati allo Spallanzani, attualmente gli unici contagiati dal coronavirus in Italia: “In merito alla coppia cinese positiva al coronavirus, attualmente ricoverata, le loro condizioni sono in continuo monitoraggio: i due pur mantenendo condizioni discrete presentano entrambi polmonite virale con interessamento alveolo interstiziale bilaterale”.

L’ultimo bilancio dei morti per il coronavirus è intanto salito a 305, di cui 304 in Cina e uno nelle Filippine, il primo al di fuori dai confini cinesi.

Nel frattempo, ci sono novità anche sugli italiani rimasti bloccati a Wuhan, in attesa che l’aereo dell’Unità di crisi della Farnesina li riporti in Italia: sono stati trasportati all’aeroporto della città e il loro rientro è previsto per domani.

Pubblicità