Terremoto, paura a Rende e danni nelle attività commerciali (Video)

terremoto-rende-forte-scossa-danni-negozi
Pubblicità

Come abbiamo già anticipato nel pezzo precedente, due scosse di terremoto sono avvenute a poca distanza l’una dall’altra in Calabria. La prima, di magnitudo 3.4, è stata registrata intorno alle 16.56 nel Tirreno meridionale. La seconda invece, di magnitudo 4.3 -4.8, con epicentro a Rende, nel cosentino, ha fatto tremare tutta l’area urbana di Cosenza.

Al momento non si registrano danni e la polizia municipale è già al lavoro nel centro storico per verificare eventuali crolli. Ma la scossa si è avvertita distintamente, in negozi e abitazioni merci o suppellettili sono caduti giù da mobili e scaffali, e in pochi secondi, in centinaia si sono riversati in strada a Cosenza, Rende e nelle aree limitrofe.

 

 

Pubblicità