Gio 13 Mag 2021
Advertising
Home Cronaca Lo specialista di rianimazione Pesenti: «Se...

Lo specialista di rianimazione Pesenti: «Se la gente non resta a casa, la situazione sarà catastrofica»

Antonio Pesenti, specialista di rianimazione, oggi al Cà Granda e in passato al San Gerardo, avverte: «Purtroppo è la verità. Io non lo dico per allarmare i cittadini, ma per fare capire a tutti che non è il momento di uscire, né di fare shopping né di andare a bere lo spritz, come ormai ripetiamo da giorni. Bisogna modificare i rapporti sociali, con i negozi e i mercati rionali chiusi. A Milano, dove io vivo, almeno finora c’è stata troppa gente inutilmente in giro. Bisogna uscire solo per comprarsi da mangiare. La gente ancora va in giro come prima e questo non va bene. Se diciamo di stare a casa, si intende stare a casa. Non si deve andare in giro, non ci devono essere contatti. Ci sono simulazioni che dimostrano che, se si facessero 15 giorni in questo modo, la cosa si potrebbe fermare».

Usa parole dirette il coordinatore delle terapie intensive nell’unità di crisi di Regione Lombardia, durante un’intervista di Simona Ravizza per il Corriere della sera.