Mar 29 Nov 2022
spot_img
HomeAttualitàEconomiaSaldi estivi 2020 posticipati al 1...

Saldi estivi 2020 posticipati al 1 agosto

L’emergenza Coronavirus fa slittare l’inizio dei saldi estivi 2020 in Italia. Nella riunione della Conferenza delle Regioni, si è stabilito di posticipare i saldi estivi 2020 al 1° agosto.

Sarà sicuramente un’opportunità di risparmio per i consumatori ed una vitamina per la ripresa.

Il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini ha anche scritto ai presidenti di Regioni e Province autonome invitandoli a “dare seguito alla suddetta decisione per una omogenea applicazione della stessa su tutto il territorio nazionale”.

La decisione – spiega una nota – nasce da una sollecitazione degli assessori alle attività produttive ed è motivata dalle necessità derivanti dalla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e dalle conseguenti misure.

Giova ricordare che, come sempre, prima di partire per la caccia allo sconto, in base alle disposizioni di legge sussiste per il commerciante l’obbligo di prezzare la merce in saldo indicando il prezzo originario di vendita, la percentuale di sconto attuata e il prezzo finale.