Sab 11 Lug 2020
Advertising
Home Costume & Società Santelli: turisti lombardi? Li invito in...

Santelli: turisti lombardi? Li invito in Calabria

- Advertisement -

“Non sono preoccupata dall’arrivo dei turisti lombardi in Calabria e, anzi, chiedo loro di venire da noi chissà che non si incuriosiscano e vogliano venirci. E sono convinta che una volta che dovessero venire, torneranno sempre. Invito il sindaco di Milano Sala molto volentieri”. Lo ha detto Jole Santelli, presidente della Regione Calabria.

“Dove li porterei? Ieri abbiamo fatto una riunione – ha aggiunto Santelli – con tutti i comuni bandiere blu della Calabria: gli farei fare un giro delle bandiere blu calabresi, si chiama ‘Blu Calabria”.

Sulle posizioni espresse in materia dai suoi colleghi governatori, Santelli ha poi aggiunto che “ognuno di loro ha il suo tipo di politica e di attenzioni. Io penso che noi di attenzione ne abbiamo avuto moltissima e ritengo che i controlli di salute debbano essere fatti in partenza e non in arrivo. Non nelle regioni ma nelle zone che possono essere complicate”.

Mi pare che in Calabria si stia riaprendo – ha aggiunto Santelli – vedo che la gente è disciplinata e penso che con un po’ di regole possiamo farci un’estate serena. Se gli altri hanno problemi noi non e ne abbiamo. Noi aspettiamo tutti in Calabria”.

“Sulla temperatura in spiaggia ho fatto una battuta ma ho visto che molti medici l’hanno presa sul serio – ha continuano Jole Santelli – c’era certo un po’ di esagerazione ma cercheremo di fare di tutto per garantire una situazione tranquilla. In Calabria l’obbligo delle mascherine non c’è mai stato, perchè altrimenti devi dare la possibilità di darle a tutte e farlo in modo gratuito. Gli assistenti civici? No comment” ha risposto ad una domanda su cosa ne pensasse degli assistenti civici in spiaggia per garantire le condizioni di sicurezza tra i bagnanti. “Per carità – ha poi aggiunto- non mi faccia litigare con Boccia“.