Sab 25 Mar 2023
spot_img
HomeCronacaRende: ospite casa di cura deceduto,...

Rende: ospite casa di cura deceduto, c’è chi ipotizza positività al covid

Ci risiamo. Torniamo alla guerra di numeri. C’è chi scrive che il tampone è risultato positivo al coronavirus, c’è chi invece asserisce il contrario.

E’ quanto sta accadendo da qualche ora nel cosentino. La questione riguarda la casa di riposo Villa San Carlo a Rende. Mentre alcuni colleghi giornalisti, forse con qualche Santo in Paradiso o per altre ragioni a noi sconosciute, scrivono della positività al Covid19 del paziente ospite della struttura, deceduto nelle scorse ore presso l’ospedale di Cosenza, altri invece assicurano che il tampone effettuato post mortem sull’anziano 90enne è risultato negativo.

L’informazione è una cosa seria, specie in questo contesto storico! Ancora è forte la paura di un ritorno al recente passato. Insomma, nonostante la pandemia stia perdendo sempre più forza, c’è chi continua ad infondere panico, forse, anzi ne siamo sicuri, solo per attirare qualche clic in più sulle proprie pagine.

La cosa certa è che dopo il decesso del paziente novantenne, con sintomi riferibili al Covid 19, il suo tampone è risultato negativo, ma in via precauzionale prima dell’arrivo dell’esito, il personale della task force dell’Asp di Cosenza per la gestione dell’emergenza sanitaria da coronavirus ha ispezionato la struttura ed effettuato 79 tamponi, tra anziani ospiti e personale della struttura. Tutti al momento sono asintomatici e versano in buone condizioni di salute. 

(Ci dispiace per l’allarmista!)