Mar 29 Nov 2022
spot_img
HomeSportCalcioSerie B, Pordenone-Cosenza: 90' per continuare...

Serie B, Pordenone-Cosenza: 90′ per continuare a sperare

La vittoria del Cosenza contro il Perugia, nell’ultima gara di campionato, ha nuovamente aperto il discorso salvezza continuando a tenere con il fiato sospeso tutti i tifosi ormai “succubi” di un’ “altalena” di emozioni che si protrae da mesi. Il percorso arduo e pieno di difficoltà, affrontato dai calabresi quest’anno, non sembra avere fine.

Il Cosenza dovrà fare a meno di due pedine importanti all’interno del terreno di gioco: Perina e Asencio. La difesa della porta sarà nuovamente affidata a Saracco, mentre in avanti potremmo rivedere dai primi minuti il tridente, ormai collaudato, Baez-Riviere-Carretta. Non dovrebbero esserci altri sconvolgimenti di formazione per quanto riguarda il tecnico Occhiuzzi che potrebbe riproporre lo stesso terzetto di difesa visto contro il Perugia.

Il Pordenone con la sconfitta di Crotone ha fatto un grande passo indietro in ottica promozione diretta e questo potrebbe avvantaggiare gli ospiti che, sotto il profilo psicologico, hanno uno stimolo maggiore per portare a casa i tre punti e alimentare le speranze della salvezza. Anche i neroverdi di Tesser non potranno contare sul primo portiere, Di Gregorio, che sarà sostituito da Bindi.

Probabili formazioni:

PORDENONE: Bindi; Vogliacco, Camporese, Bassoli, Gasbarro; Mazzocco, Burrai, Pobega; Tremolada; Ciurria, Candellone.

COSENZA: Saracco; Schiavi, Idda, Legittimo; Corsi, Bruccini, Sciaudone, Bittante; Baez, Riviere, Carretta.