Gio 29 Lug 2021
Advertising
Home Attualità Aprigliano, il piano lavoro diventa realtà:...

Aprigliano, il piano lavoro diventa realtà: “Assumeremo 10 giovani, i primi tre entro il 2020”

«Posso annunciare, con soddisfazione, che questa Giunta Comunale, il 27 luglio u.s., ha deliberato il Piano triennale del fabbisogno del personale 2020/2022. Entro il 2020 è prevista una capacità di 50 mila euro che consentirà di assumere, a tempo indeterminato, tre categorie B, mediante selezione presso il Centro per L’impiego; nel successivo biennio e, comunque per la fine del mandato, questa Amministrazione sarà in grado di programmare il reclutamento, mediante concorso, di complessive 10 unità lavorative.

Considero questo provvedimento una svolta strategica per il nostro Ente che migliorerà l’erogazione dei servizi e il modo in cui i nostri cittadini percepiranno la missione di questa Amministrazione. Dopo anni di miopia amninistrativa in cui, chi ci ha preceduto, ha fatto sfumare una capacità di circa 100 mila euro, con i quali si poteva concretizzare una maggiore politica occupazionale e che, invece, ha pregiudicato in modo significativo sul carico di lavoro attuale, questa Giunta è riuscita a elaborare un progetto che può dirsi di miglioramento epocale.

Posso affermare con sicurezza che, con il provvedimento adottato, daremo un impulso positivo, sia per quanto riguarda le politiche del personale, sia nel rapporto fra i cittadini apriglianesi e il Comune. Un’altra promessa mantenuta, dunque, nell’indirizzo del buon governo».

Questa la nota di Alessandro Porco, sindaco di Aprigliano, sul piano per il lavoro, ormai diventato realtà.