Home Sport Pallavolo Procede a gonfie vele il progetto...

Procede a gonfie vele il progetto giovani “Pallavolo 2 mari”. Nuove adesioni

 di Federica Costabile

 

La Dea Volley Polistena si aggiunge al progetto giovani “Pallavolo 2 mari”. È la quarta società insieme a Volley San Lucido, Volley Cosenza e Pallavolo Rossano che metterà a disposizione le sue atlete per andare a irrobustire la squadra del 2 mari

Si rafforza sempre di più, quindi, la convinzione che la collaborazione tra le società sia la sola e unica via percorribile per presentare un organico compatto che miri non solo a figurare degnamente in ambito nazionale ma anche a centrare obiettivi ben precisi. Un pensiero decisamente innovativo nell’ambito della pallavolo femminile calabrese.

Lo staff tecnico è già al lavoro con le giovani promesse.

Sono in programma numerosi stages, eventi e camps per dare modo non solo alle atlete di vivere esperienze di integrazione e crescita ma anche per la promozione della pallavolo sui territori. Il primo stage si è tenuto a Soverato, occasione in cui le atlete soveratesi hanno avuto la possibilità di lavorare con lo staff tecnico coordinato da mister Tonino Chirumbolo della Volley Cosenza.

Nei prossimi giorni sono attese le adesioni di altre società pallavolistiche.

Parole di incoraggiamento per il proseguimento del lavoro da parte del presidente Guglielmo Labonia agli aderenti al progetto:

Le Società che hanno sposato questo progetto giovani Pallavolo 2 Mari  sono fortemente convinte della grande importanza che questo progetto ha ed avrà in futuro. È necessario però che questa convinzione venga condivisa dalle giovani atlete d’eccellenza che saranno chiamate a comporre le tre squadre che saranno schierate ai nastri di partenza e dai tecnici, anch’essi d’eccellenza, che le seguiranno passo passo in questo percorso di crescita. 

Sarà indispensabile lavorare di “squadra ” dimenticando a quale Club si appartiene ed inseguendo l’obiettivo comune sotto l’egida della “PALLAVOLO 2 MARI – Progetto Giovani “.

In questa annata agonistica che sta per iniziare tra mille difficoltà ed incertezze, è necessario stringere i denti, tenere la barra dritta e soprattutto credere nei progetti e negli obiettivi che ci siamo posti. 

Buon inizio ed auguri di cuore a tutti noi!”