Lun 26 Set 2022
spot_img
HomeRUBRICHEAvvia il Tuo Piano BConcorsi per il turismo di prossimità:...

Concorsi per il turismo di prossimità: il Mibact cerca creativi e bikers

Rubrica “Avvia il tuo Piano B”

a cura di Anna InfantePiano B Event Project Management

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo lancia un contest di “content marketing” vale a dire un concorso per creativi.

L’ obiettivo è duplice: trainare la ripresa del settore turistico italiano ed individuare creativi che sappiano raccontare il turismo in Italia attraverso progetti innovativi di produzione di audio, video e game originali, inerenti al turismo “di prossimità”, nei borghi e al cosiddetto turismo “lento”, che rispondono in pieno alle esigenze di “nuova normalità” imposte dall’emergenza Covid-19.

‘Viaggio in Italia. Nuovi modi di raccontare il turismo’, ha preso il via il primo settembre per chiudersi alle ore 15 del 2 ottobre 2020. In collaborazione con l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti, il contest mette a disposizione 180.000 euro per 6 progetti creativi e inediti da realizzare entro novembre 2020.

La proposta creativa, specifica il MiBACT, dovrà essere innovativa in termini di codici, format e “tone of voice” e non deve avere particolari connotazioni geografiche o stagionali. I lavori dovranno raccontare, attraverso un tono moderno e originale, le possibilità offerte dal territorio italiano, nella sua interezza, per i viaggiatori che intendono scoprire il paese, con particolare riferimento alle tre categorie di turismo individuate.

I sei progetti saranno selezionati su tre categorie: turismo di prossimità, turismo nei borghi e turismo lento, massimo due per ognuna ed a ciascuno verrà affidato un budget di produzione di 30.000 euro per la realizzazione dei prodotti finiti.

In particolare, gli autori dovranno presentare lo storyboard definitivo dopo una settimana dalla designazione e dovranno finalizzare la produzione dei contenuti, in coordinamento con Invitalia, entro cinque settimane dalla pubblicazione della graduatoria dei progetti ammessi. Il Mibact acquisirà diritti esclusivi di utilizzo sui progetti creativi selezionati e sugli esecutivi finali per la realizzazione di campagne di comunicazione sui canali istituzionali online e offline del Ministero (quali, ad esempio, sito web, canali social, ecc.) e di altri soggetti istituzionali.

 

 “Bike Touring” è invece la call del MiBACT e Invitalia per la promozione del cicloturismo. in palio 300.000 euro in servizi di accompagnamento e contributi per 10 progetti innovativi, per partecipare c’è tempo fino alle 12.00 del 7 ottobre 2020.

Attraverso il programma FactorYmpresa si cercano soluzioni innovative per chi ama viaggiare in bicicletta e non solo, l’obiettivo è far crescere qualitativamente l’offerta turistica, rendere l’Italia più competitiva sui mercati internazionali e, in linea con il Piano Strategico del Turismo varato dal ministro Dario Franceschini, promuovere la sostenibilità.

Le idee e i progetti di business possono rivolgersi a chi viaggia in bici, per preparare, vivere e raccontare la propria esperienza, alle amministrazioni locali, per rendere le destinazioni bike friendly, infine agli operatori della filiera turistica, per offrire e migliorare i servizi per chi ama viaggiare in bici.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo lo stesso MiBACT indica: Prodotti e attrezzature che aiutino il ciclista a viaggiare o a pianificare il viaggio, a confrontare destinazioni, a condividere esperienze, come ad esempio dispositivi smart, accessori, abbigliamento tecnico, componenti realizzati con materiali innovativi;  Servizi e infrastrutture per le destinazioni, che consentano a un territorio di diventare meta per ciclisti o a una destinazione turistica di riconvertirsi in chiave bike friendly. Tra questi ci sono, ad esempio, i servizi per l’ospitalità, la ristorazione, le bicipolitane, l’intermodalità dei trasporti; Applicazioni e servizi integrati per potenziare la filiera turistica e attrarre diversi target di cicloturisti, nazionali e internazionali, come ad esempio servizi di noleggio e riparazione di attrezzature, servizi di vendita, promozione e comunicazione delle destinazioni e delle attività collegate al cicloturismo-

 

Per maggiori info puoi contattare Piano B Event Project Management scrivendo a: consulenza@pianob.eu