Home Politica Longobucco,“risveglio” Pd, De Luca nuovo segretario...

Longobucco,“risveglio” Pd, De Luca nuovo segretario reggente

“Tornano a riaccendersi le luci nel circolo del Pd di Longobucco, da mesi al buio e con le porte serrate. Un periodo nel quale, privo della figura del segretario e degli organismi direttivi, Il partito democratico ha interrotto, di fatto, la propria attività politica.
Nonostante tutto, i tre delegati dalla precedente assemblea, Giuseppe Forciniti, Alfredo Le Pera e Franco Capristo, hanno proseguito la propria missione alla ricerca di una squadra di tesserati che accompagnasse la base al prossimo congresso”,  si legge in una nota del Pd.

Missione compiuta, dunque, e nell’assemblea di mercoledì, convocata per discutere anche della riorganizzazione del partito, è stato individuato Bruno De Luca come l’uomo che dovrà traghettare, da segretario reggente, il pd longobucchese fino alla fase congressuale, per aprire una nuova stagione politica.

«Sono orgoglioso della nomina – ha commentato De Luca – pur sapendo che non è semplice ricostruire un partito che per troppo tempo è rimasto inattivo. Ma quando si è spinti dalla passione, anche le sfide più difficili possono essere superate. Ovvio che c’è bisogno della collaborazione di tutti – ha aggiunto – affinché la discussione politica, sulle tante problematiche dei paesi interni, come Longobucco possa ritornare al centro dell’agenda del partito anche a livello nazionale. È necessario che il Pd diventi attrattivo. Mi piace pensare ad un partito inclusivo e non esclusivo, aperto al confronto con chi è disposto a far crescere un’area, quella del centrosinistra che oggi, anche a livello nazionale, soffre l’avanzare di una destra populista, la quale, rischia di fare più danni al paese di quanto molti opinionisti possano prospettare.

La sfida che ci attende è ardua – ha concluso il neo segretario reggente – ma se riaccendiamo gli entusiasmi tra gli iscritti e trasmettiamo a loro la passione verso il partito, ma soprattutto verso la nostra comunità, allora sarà una sfida facile da superare. Io ci credo e sono felice ed orgoglioso che tutti voi in questa assemblea avete posto la fiducia verso la mia persona».

De Luca non sarà da solo in questa avventura, e come spiega lui stesso, sarà affiancato
«da una squadra competente ed appassionata, che dovrà abbracciare in toto la causa», composta da Domenico Perri, Isabella Ibno, Cesarino Sapia, Giuseppe Forciniti, Antonio Curia, Franco Capristo e Alfredo Le Pera