Dom 25 Ott 2020
Advertising
Home Costume & Società Ambiente Crosia: Fiumara del Trionto ridotta una...

Crosia: Fiumara del Trionto ridotta una discarica

E’ diventata una vera e propria discarica a cielo aperto la Fiumara del Trionto nel comune di Crosia. A segnalare e documentare, anche attraverso istantanee, lo scempio ambientale il circolo Legambiente Nicà di Scala Coeli.

A seguito di una segnalazione e dopo sopralluogo effettuato dal Presidente del nostro Circolo, Nicola Abruzzese, nella zona che è sito di interesse comunitario (SIC-ZSC), abbiamo constatato la presenza di una vera e propria discarica a cielo aperto.

I rifiuti, come documentato da diverse foto che abbiamo fatto sul posto, sono di vario genere: televisori, materassi, plastica, vetro, eternit, pneumatici, lavandini e computers. Insomma di tutto e di più.

Auspichiamo una immediata risoluzione del problema, con rimozione, pulizia e bonifica dell’intera area.

La quantità e la tipologia dei rifiuti abbandonati in luogo che dovrebbe essere rispettato, tutelato e protetto da tutti; ci lascia senza parole!

La tutela dei nostri territori è di fondamentale importanza per l’ambiente e per la salute di chi, in quei luoghi, ha scelto di vivere.

La protezione ambientale riguarda ogni singolo cittadino, che è tenuto a fare la sua parte, alle istituzioni il compito di mettere in atto quanto necessario per ostacolare questo dilagante fenomeno di abbandono dei rifiuti, con i mezzi necessari.

Oltre che amareggiati, siamo dispiaciuti per il danno ambientale in un luogo così bello: la mano dell’uomo è capace di fare grandi cose, come salvare vite umane e creare tecnologie innovative sbalorditive ma, a volte, distrugge e deturpa senza alcuna pietà.”