Home Sport Calcio Cosenza - Monopoli, Kone regala la...

Cosenza – Monopoli, Kone regala la vittoria ai calabresi

Cosenza – Monopoli 2-1

Novanta minuti per entrare nella storia, ancora una volta. Assalto all’ennesimo record di Occhiuzzi che, con la vittoria e il conseguente passaggio del turno, mette la sua firma anche nella storia della Coppa Italia. I Lupi, infatti, hanno raggiunto i sedicesimi di finale solo una volta prima d’ora. Sono 15 i testa a testa tra le due compagini, con i calabresi in vantaggio per numero di vittorie, ben sette, che si vanno a contrapporre alle cinque dei biancoverdi e ai tre pareggi.

La sfida si sviluppa su ritmi molto alti sin dai primi minuti di gioco, con entrambe le squadre che riescono a rendersi pericolose. Lo fa molto bene, in particolar modo, il Cosenza che giostra ottimamente a centrocampo con Bruccini e Petrucci, entrambi alla ricerca del gol con conclusioni insidiose. È proprio Petrucci a portare in vantaggio la formazione di casa, sfruttando un errore difensivo del Monopoli che lascia spazio aperto per il vantaggio rossoblù. Continua l’assedio dei calabresi con qualche risposta da parte dei gabbiani, ma la prima frazione di gara si conclude sul risultato di 1-0.

Subito pericolosi gli ospiti in apertura di secondo tempo con Guiebre che impegna Saracco, abile nel scendere velocemente a terra e deviare in angolo. Il Monopoli accelera le manovre offensive alla ricerca del pari, che arriva con una sfortunata autorete di Idda che spiazza Saracco e vede la palla infilarsi in porta. Tutto da rifare al “San Vito/G. Marulla” per il Cosenza. I Lupi del tecnico Occhiuzzi non demordono e si riversano in avanti per trovare la rete del vantaggio. Il Cosenza gioca bene riuscendo a trovare di nuovo il gol, a pochi minuti dalla fine della partita, con un destro preciso di Kone che supera Pozzer. Spazio per un’ultima emozione prima del fischio finale con Borrelli che sbaglia la rete del 3-1 a tu per tu con l’estremo difensore dei bianconeri.

Cosenza che supera il Monopoli con le firme di Petrucci e Kone. Piccolo brivido per i calabresi durante la ripresa con l’autogol di Idda che rimette in gioco gli ospiti, ma il Cosenza, arcigno, riesce a riportarsi in vantaggio e a chiudere il match sul risultato di 2-1.


Cosenza: Saracco; Corsi; Tiritiello; Schiavi; Bouah; Vera; Bruccini; Petrucci; Bahlouli; Sacko; Petre.

Panchina: Falcone; Idda; Baez; Carretta; Sciaudone; Legittimo; Borrelli; Gliozzi; Kone; Bittante; Ingrosso; Sueva

Allenatore: Roberto Occhiuzzi

Monopoli: Pozzer; Giorno; Arena; Nicoletti; Piccinni; Montero; Bastrini; Arlotti; Lombardo; Santoro; Guiebre

Panchina: Oliveto; Mengatti; Mercadante; Starita; Zambataro; Sales; Marilungo; Antonacci; Nina; Vassallo; Rimoli; Basile.

Allenatore: Giuseppe Scienza

Arbitro: Sig.ra Maria Marotta di Sapri

Assistenti: Sig. Luigi Lanotte di Barletta e Sig. Manuel Robilotta di Sala Consilina

IV Uomo: Sig. Francesco Cosso di Reggio Calabria

Marcatori: Petrucci (COS); Idda (aut. COS); Kone (COS).

Sostituzioni: Vassallo per Arlotti (MON); Marilungo per Santoro (MON); Kone per Pietrucci (COS); Idda per Corsi (COS); Sciaudone per Bahlouli (COS); Bittante per Schiavi (COS); Borrelli per Sacko (COS); Zambataro per Vassallo (MON); Nina per Lombardo (MON); Rimoli per Piccinni (MON)

Ammonizioni: Nicoletti (MON)

Espulsioni:///

Recupero: 1 p.t. ; 3’ s.t.