Home Politica Covid, Cts: "Rinviare elezioni in Calabria"....

Covid, Cts: “Rinviare elezioni in Calabria”. FI: “Si voti il 14 febbraio”

Sarebbe opportuno un rinvio delle elezioni regionali in Calabria previste per il 14 febbraio visto che la attuale situazione epidemiologica non consente «rilassamenti» per lo svolgimento della campagna elettorale.

È questa l’indicazione che è arrivata, a quanto si apprende, al termine della riunione del comitato tecnico scientifico che si è svolta nel pomeriggio di ieri 29 dicembre 2020. 

Forza Italia: “Il Cts mette in quarantena la democrazia”

“Le elezioni regionali in Calabria vanno celebrate il prima possibile. Il governatore facente funzioni Spirlì ha già individuato la data nel prossimo 14 febbraio, i tecnici del Comitato tecnico scientifico non seguano la logica dei Dpcm di Conte e non mettano in quarantena la democrazia. Il popolo calabrese ha il diritto di potersi esprimere nelle urne.

La Regione, a maggior ragione in un periodo delicato come questo, ha bisogno di una guida politica forte, riconosciuta, legittimata, e di un governo regionale che abbia una prospettiva di 5 anni e un progetto per il territorio, per le imprese, per il lavoro, per lo sviluppo. Le elezioni il 14 febbraio sono condizione determinante per la nostra Regione, nessuno si inventi strambi e inconcepibili rinvii”.

Lo affermano in una nota i deputati e i senatori calabresi di Forza Italia.