Home Attualità Scuole Calabria, pronta valanga di ricorsi...

Scuole Calabria, pronta valanga di ricorsi dopo l’ordinanza di Spirlì

Spirlì chiude tutte le scuole, e allora i genitori stanno valutando proteste eclatanti. Molti vorrebbero andare alla Cittadella Regionale insieme ai bambini per manifestare in massa la mattina di giovedì 7, sui social c’è fermento in tal senso.

Altri stanno già contattando studi legali per fare ricorso al Tar, una scelta meno eclatante ma più pragmatica per fare in modo che le scuole riaprano subito così come stabilito dal Governo centrale.

Già lo scorso autunno, il 23 novembre, il Tar aveva dato ragione ai genitori che avevano fatto ricorso contro analoga ordinanza di Spirlì, e così le scuole avevano riaperto. Molti uffici legali si stanno già dichiarando disponibili ad intraprendere il ricorso per conto dei genitori.